Sentenze e decisoni in procedimenti seguiti dallo studio
 
    Raggruppa le sentenze in base alle categorie:
     


    Sentenze trovate: 38
     
  Titolo Sentenza 39/2008, Norme impugnate: Artt. 50 e 142 del regio decreto 16/03/1942, n. 267, nel testo anteriore alle modifiche apportate dal decreto legislativo 09/01/2006, n. 5.    
  Categoria VARIE
 

Descrizione

Disciplina del fallimento, del concordato preventivo, dell'amministrazione controllata e della liquidazione coatta amministrativa
     
  Titolo Sentenze contro Università degli Studi di Milano e dell'INPS    
  Categoria VARIE
 

Descrizione

Sentenze contro Università degli Studi di Milano e dell'INPS.
     
  Titolo Cass. civ., sez. Lavoro 05-09-2005, n. 17758 - Pres. Sciarelli - Rel. De Luca - P.M. Funzio (Conf.)    
  Categoria VARIE
 

Descrizione

Fuchs ed altro c. Università Studi Tor Vergata
     
  Titolo Cass. civ., sez. Lavoro 18-11-2004, n. 21856    
  Categoria VARIE
 

Descrizione

Pres.Ciciretti - Rel. De Luca - P.M. Napoletano (conf.) - Schneider ed altri c- Università Studi Bergamo ed altro (massima 1 - 2- 3)
     
  Titolo Appello avverso la sentenza n. 11057 del tribunale di Roma in data 16/22 aprile 2003    
  Categoria VARIE
 

Descrizione

Appello avverso la sentenza n. 11057 del tribunale di Roma in data 16/22 aprile 2003
     
  Titolo Sentenza in tema di diritti della personalità (all'immagine, alla riservatezza, all'onore, alla privacy)    
  Categoria VARIE
 

Descrizione

Risarcimento danni nella causa civile promossa con atto di citazione notificato in data 31/3/00-7/4/00 N. 10918 Cron. Uff. Notifiche Tribunale di Verona.
     
  Titolo LETTORI DI SCAMBIO - Corte di Giustizia - Violazione art. 39 trattato CE    
  Categoria VARIE
 

Descrizione

Importante sentenza della corte di giustizia della comunità europea depositata il 15 maggio 2008 a favore dei lettori di scambio: anche il loro rapporto deve trasformarsi a tempo indeterminato se vi è continuità di prestazione ed esigenze didattiche oltre il termine iniziale di assunzione. Vedere la motivazione completa al sito http://curia.europa.eu/
     
  Titolo sentenza del Consiglio di Stato n. 3063/08    
  Categoria LETTORI UNIVERSITARI DI LINGUA STRANIERA
 

Descrizione

Il Consiglio di Stato riconosce il diritto dei lettori alle supplenze ed al risarcimento del danno in caso di esclusione dai bandi.
     
  Titolo Corte d'appello di Venezia - Sentenza 1553/08 del 20.10.2008 - 11.12.2008    
  Categoria VARIE
 

Descrizione

Discriminazione razziale ed etnica - Nozioni di razzismo ed odio razziale - Rapporti fra "propaganda razzista" ed "istigazione" ad atti di discriminazione razziale Per ulteriori approfondimenti Lorenzo Picotti, Istigazione e propaganda della discriminazione razziale fra offesa dei diritti fondamentali della persona e libertà di manifestazione del pensiero, in Discriminazione razziale, xenofobia, odio religioso, Cedam, Padova, 2006, pp. 118-145 Lorenzo Picotti, La nozione di razzismo ai fini penali in Giurisprudenza di merito, Giuffrè, Padova, n° 9 anno 2006, pp. 1956-1976 Lorenzo Picotti, La discriminazione razziale e la politica: riflessioni su una recente sentenza del Tribunale di Verona in Diritto, immigrazione e cittadinanza, Franco Angeli, Milano, n° 2 anno 2005, pp. 69-92
     
  Titolo Sentenza n. 1105 della Corte Suprema di Cassazione del 24.10.2008    
  Categoria VARIE
 

Descrizione

Sentenza di diritto penale edilizio (art. 321 comma 2° c.p.p. e art. 44 comma 2° T.U. n° 380/2001 nonchè art. 1 prot. addizionale CEDU e art. 42 comma 3° Costituzione) -Sequestro preventivo finalizzato a confisca amministrativa di imobili per lottizzazione abusiva - Terzi acquirenti in buona fede - Illegittimità. Non è legittimo sequestrare immobili acquistati da terzi in buona fede ai fini di confisca di suoli oggetto di lottizzazione abusiva in quanto la compressione del dirirtto di proprietà non è proporzionata nei confronti di soggetti estranei alla commissione del reato, al pubblico interesse cui non corrisponde nessuna forma di indennizzo
     
  Titolo DISPOSITIVO DI SENTENZA    
  Categoria LETTORI UNIVERSITARI DI LINGUA STRANIERA
 

Descrizione

Dispositivo di sentenza emesso dalla Corte d'Appello di Milano i- Sezione Lavoro in data 10/06/2009 n. 492/08 R.G. lavoro
     
  Titolo DISPOSITIVO DI SENTENZA    
  Categoria LETTORI UNIVERSITARI DI LINGUA STRANIERA
 

Descrizione

Sentenza n. 834/09 emessa dalla Corte d'Appello di Palermo - Sezione Lavoro in data 30/04/2009
     
  Titolo Sentenza Corte d'Appello di Milano - Sezione Lavoro n. 492/2008 depositata il 29/07/2009    
  Categoria LETTORI UNIVERSITARI DI LINGUA STRANIERA
 

Descrizione

Lettori - Ricostruzione carriera - Riconoscimento trattamento di maggior favore acquisito e accertato in precedenti giudicati - parametro del Professore Associato a tempo definito
     
  Titolo SENTEZNA DELLA CORTE D'APPELLO DI VENEZIA - SEZIONE LAVORO N. 641/08 DEPOSITATA L'11/09/2009    
  Categoria LETTORI UNIVERSITARI DI LINGUA STRANIERA
 

Descrizione

La sentenza conferma quanto statuito dal Tribunale di Padova con sentenza n. 688/05, ed in particolare riconosce il diritto dei lettori ricorrenti alla ricostruzione della carriera ab origine in base al trattamento del ricercatore conferamto a tempo pieno
     
  Titolo SENTENZA DELLA SUPREMA CORTE DI CASSAZIONE - QUARTA SEZIONE PENALE N. 41819/09 DEPOSITATA IL 30/10/2009    
  Categoria DIRITTO PENALE E PROCESSUALE PENALE
 

Descrizione

Campagna per "mandare via gli zingari" da Verona. Discriminazione razziale - propaganda di idee fondate sull'odio e sulla discriminazione razziale (delitto ex art. 3 lettera A della legge 654/1975 e succ. modifiche, c.d. codice legge Mancino) sussistenza.
     
  Titolo SENTENZA DELLA CORTE D'APPELLO DI ROMA - SEZIONE CONTROVERSIE DI LAVORO N. 613/2009 DEPOSITATA IL 10/01/2010     
  Categoria LETTORI UNIVERSITARI DI LINGUA STRANIERA
 

Descrizione

La sentenza, riconoscendo l'unicità del rapporto di lavoro ab origine, ha dichiarato la nullità del contratto stipulato ex L. 236/95 sul presupposto che quest'ultima normativa - ed il relativo parametro retributivo - non è applicabile ai rapporti di lavoro dei lettori di lingua straniera asunti ex art. 28 DPR 382/80. Di estrema rilevanza l'affermazione della Corte d'Appello di Roma secondo cui la declaratoria della unicità del rapporto di lavoro implica di per sè, senza necessità di espressa statuizione, che il trattamento retributivo deve essere quello del ricercatore confermato - con la relativa progressione economica - per l'intero rapporto di lavoro, e quindi, se ne dovrebbe desumere, anche per il fututo e non limitatamente al periodo oggetto di giudizio.
     
  Titolo SENTENZA DEL CONSIGLIO DI STATO N. 4104/2010 DEPOSITATA IL 25/06/2010    
  Categoria DIRITTO AMMINISTRATIVO
 

Descrizione

Impugnazione provvedimento di adozione PRG - ammissibilità - rapporti tra PRG e Piano di Fabbricazione - congruità tra linee guida per il PRG e provvedimenti concreti dello strumento urbanistico
     
  Titolo SENTENZA DEL TAR VENETO N. 2021/2009 DEPOSITATA IL 02/07/2009    
  Categoria DIRITTO AMMINISTRATIVO
 

Descrizione

Procedura negoziata di affidamento lavori di progettazione - composizione commissione di gara - criteri di attribuzione punteggi. La sentenza rigetta il ricorso analizzando le modalità concrete di presentazione del progetto e confermando la correttezza delle valutazioni della Commissione di gara
     
  Titolo SENTENZA DELLA CORTE D'APPELLO DI MILANO N. 2361/09 DEPOSITATA L'11/09/2009    
  Categoria DIRITTO CIVILE E PROCESSUALE CIVILE
 

Descrizione

Incidente stradale - risarcimento del danno patrimoniale e non patrimoniale - responsabilità per colpa - rapporto di causalità - concausa dell'evento - rapporto decreto di archiviazione dell'azione penale e procedimento civile - notifica e citazione convenuti stranieri - rinuncia a far valare termini a comparire ex 163 bis c.p.c. La sentenza si pronuncia in merito ad un incidente stradale analizzando e accertando tutti i presupposti per il risarcimento del danno, in particolare sotto il profilo dell'elemento soggettivo e del rapporto di causalità. Riconosce infine il risarcimento dei danni sia patrimoniali che non patrimoniali, seguendo i principi della sentenza Cass. SS.UU. 11/11/2008 n. 26972
     
  Titolo SENTENZA DELLA CORTE D'APPELLO DI FIRENZE N. 54/2011 DEL 14/01/2011    
  Categoria LETTORI UNIVERSITARI DI LINGUA STRANIERA
 

Descrizione

GIA’ SMENTITA LA LEGGE GELIMINI PRIMA ANCORA DELLA SUA ENTRATA IN VIGORE. La Corte d’Appello di Firenze, conformandosi alla sentenza della Corte di Giustizia della Comunità europea del 15/05/2008, con dispositivo 14 gennaio 2011 riconosce anche ai lettori di scambio il diritto all’integrale ricostruzione della carriera dalla prima assunzione, considerando unitario il loro rapporto di lavoro, con diritto alla qualifica di “lettori universitari”, nonostante i termini apposti e nonostante la formale nuova ma invalida “assunzione” dal 1994 come “collaboratore ed esperto linguistico”: rilevanti conseguenze economiche per differenze retributive e contributi previdenziali dovuti ai lettori
     
Pagina 1 di 2: 1 2 Avanti>>